Sint Maarten

St. Maarten

Sint Maarten è una nazione costitutiva del Regno dei Paesi Bassi, che ne comprende altre tre: i Paesi Bassi e gli Stati caraibici di Curaçao e Aruba. St. Maarten è un’isola dei Caraibi divisa tra due territori: la parte settentrionale francese, chiamata St. Martin con capitale Marigot, e la parte meridionale olandese, Sint Maarten con capitale Philipsburg. La parte francese è quella più caratteristica, con le sue località sul mare e la ricca vegetazione.

Porto di Philipsburg – St. Maarten

Porto di Philipsburg - St. MAARTEN

Le navi attraccano al DR.AC Wathey Cruise, il molo e terminal crociere di Philipsburg, parte olandese, con scalo mediamente di 6 ore. Appena scesi dalla nave, uscendo nel porto, sulla destra ci sono i Water Taxi che in 5 minuti e al costo di 7 USD per andata e ritorno, vi portano comodamente in centro città. Per eventuali giri turistici i prezzi per i vari itinerari sono già stabiliti e scritti sui cartelli. Se decidete di fare tutto a piedi, il centro si può raggiungere tranquillamente in circa 20 minuti. A Sint Maarten la valuta locale è l’euro nella parte francese e il fiorino delle Antille olandesi nella parte olandese, ma il dollaro USA viene accettato ovunque. Indipendentemente dal cambio ufficiale, in molte attività commerciali l’euro viene scambiato alla pari con il dollaro USA.

Philipsburg Sint Maarten

Philipsburg - St. Maarten

La città si trova su una lingua di terra lunga circa due chilometri che divide la Great Bay e il grande stagno costituito da una salina. Front Street è la via principale dello shopping, dei night clubs e casinò. A Simpson Bay, circa 9 chilometri di distanza dalla città, è presente l’Aeroporto Principessa Juliana che collega St. Maarten con le isole circostanti nonché con l’Europa e gli Stati Uniti.

Front Street

Front Street è il centro della capitale caraibica che si allunga per qualche centinaio di metri nella baia, affacciandosi sul lungomare. In questa strada ci sono i migliori ristoranti e negozi dell’isola. Lungo la strada si possono vedere edifici coloniali in legno e la Chiesa metodista del 1851. Great Bay Beach è a pochi passi da Front Street sul lungomare.

Chiesa Metodista a Philipsburg St, Maarten

Da visitare la Court House, il cuore della città, un tribunale bianco e azzurro del 1793 oggi diventato ufficio postale.

SPIAGGE DI SINT MAARTENPhilipsburg

Maho Beach

Maho beach - St. Maarten

Maho Beach è una spiaggia stretta tra il mare e la pista dell’Aeroporto Principessa Juliana, che dista appena un centinaio di metri dalla costa. Per questo è la spiaggia più strana e forse pericolosa, ma sarà stupefacente vedere e fotografare gli aerei che volano sulla vostra testa.

Simpson Bay

crociere nel cuore - Simpson bay St. Maarten

Simpson Bay è situata sulla costa sud occidentale dell’isola, sul lato olandese e a sud dell’aeroporto. Bellissima spiaggia di sabbia bianca a forma di mezzaluna, lunga circa 1,5 KM ed affacciata su un mare trasparente e cristallino. Tutto il contesto è particolare e suggestivo in quanto la spiaggia appartiene alla lunga striscia di terra bagnata sia dal mare dei Caraibi che, alle spalle, dalla Simpson Bay Lagoon.

crociere nel cuore

Little Bay Beach

Little Bay Beach - St. Maarten

Little Bay Beach, bellissima e molto caratteristica, con acque tranquille perfette per lo snorkeling e con diverse strutture per gli sport acquatici, tra cui il jet ski, il pedalò e il parapendio. Sono presenti bar e ristoranti sulla spiaggia.

Cupecoy Beach è una suggestiva spiaggia che al tramonto crea uno splendido bagliore dorato sulle sue rocce marroni/rossastre. Non ci sono bar, ma si possono trovare ambulanti che vendono bibite fresche.

Mullet Bay Beach

Mullet Bay Beach St. Maarten

Mullet Bay Beach è una grande spiaggia bianca, una parte attrezzata (10 USD per ombrellone e 2 lettini) ed una libera, a disposizione anche un piccolo bar. Si trova nella parte ovest dell’isola, a pochi minuti da Maho Beach. Per raggiungerla conviene il taxi collettivo, per un tragitto che dura circa 20 minuti con bellissimi scorci sul mare. Il costo del taxi è di 9 USD a persona per tratta.

MARIGOT – St. Martin

Marigot

Marigot, la capitale della zona francese, è una tipica città dei Caraibi molto frizzante e dinamica. Posta sulla costa occidentale, protetta dalla grande laguna di Simpson Bay, mantiene un’atmosfera fine Seicento, quando fu fondata, con un centro storico affollato di basse case di legno. Consigliabile una escursione al Fort St. Louis, fatto costruire da Luigi XVI, da cui si gode una vista stupenda della baia di Marigot e del suo yacht club con ormeggiati stupendi yacht da crociera. Le rovine del forte sono deludenti, ma ammirare la grande baia di Marigot, Nettle Bay, Simpson Bay, le cosiddette Terre Basse è sensazionale. Il litorale è spettacolare con sabbia, piccole dune, acque turchesi e sulla punta orientale altre due baie meno conosciute, Baie aux Prunes e Baie Rouge.

SPIAGGE di St. Martin – Marigot

Orient beach è una spiaggia lunga di sabbia bianca, tipica caraibica, con parecchi stabilimenti e bar e possibilità anche di fare sport acquatici. Il mare è tranquillissimo come del resto quasi in tutte le isole dei Caraibi, Orient Beach è poi considerata la spiaggia più bella dell’isola anche se è spesso molto affollata.

Baie rouge è un’incantevole e tranquilla spiaggia in cui si alternano soffice sabbia bianca e lisce rocce. Tutto ciò rende il paesaggio davvero bello.

Happy Bay, si ci arriva attraverso una camminata dalla pineta. Qui il color turchese del mare vi colpirà e vi sembrerà di essere in un piccolo paradiso, considerando che non ci sono lettini, ombrelloni o punti di ristoro. Sarete solo voi e la natura.

Le Galion è una lunga e ampia spiaggia, generalmente frequentata dalle famiglie con bambini. Sul litorale ci sono varie zone verdi e alte palme.

Pinel Island

Pinel Island

Pinel Island è una piccola isola situata al largo della baia di Cul de Sac ed è raggiungibile con un traghetto. La sabbia è bianca e le spiagge sono attrezzate con lettini e ombrelloni. Per raggiungere la baia dovete prendere un taxi, i chilometri non sono molti ma il traffico potrebbe rallentare molto l’arrivo. Una volta arrivati in questa baia si prende un barchino coperto che in 5 minuti vi porta sull’isola. Costo del biglietto A/R è di 7 USD con partenze ogni 30 minuti.

HAI TROVATO INTERESSANTE QUESTO ARTICOLO? LASCIA IL TUO MI PIACE – UN TUO COMMENTO O UNA CONDIVISIONE.